Dott. Roberto Pistolesi

Socio e Amministratore Delegato

rPistolesi

ISTRUZIONE
Laurea in chimica ad indirizzo bio-organico
Università degli Studi di Milano

QUALIFICHE
Consulente in proprietà industriale abilitato presso UIBM, EPO, UAMI, OMPI ed USBM
Professore a contratto presso l'Università degli Studi di Milano
Consulente tecnico del Tribunale di Milano
Diploma CEIPI sulle cause brevettuali in Europa

AREE DI ATTIVITA’
Chimica
Farmaceutica
Biotecnologia

ASSOCIAZIONI
AIPPI (Associazione Internazionale per la Protezione della Proprietà Industriale)
FICPI (International Federation of Intellectual Property Attorneys)
Collegio Italiano dei Consulenti in Proprietà Industriale
Ordine dei Consulenti in Proprietà Industriale
Ordine dei Chimici

ESPERIENZE PROFESSIONALI
Dal 1994 al 1995 ha collaborato con Fedegari Autoclavi Spa e con Nalco.
Nel 1995 è entrato a far parte della Dragotti & Associati.

Ha una notevole esperienza nelle procedure di prosecuzione e opposizione presso l'Ufficio Brevetti Europeo e nelle cause brevettuali; in particolare, si è occupato di cause brevettuali riguardanti i seguenti principi attivi: acido alendronico, atorvastatina, cefaclor, citalopram, docetaxel, enoxaparina, esomeprazolo, fosfatidilserina, gabapentina, irbesartan+HCT, latanoprost, olanzapina, omega-3, omeprazolo, montelukast, quetiapina, ramipril, repaglinide, rupatadina, salmeterolo + fluticasone, tadalafil e terbinafina.

E' specializzato nella pianificazione di strategie brevettuali e nella stesura di pareri di validità e non contraffazione.

Ha inoltre una particolare esperienza nel campo dei Certificati di Protezione Complementare.

Dal 2011 è professore a contratto presso l'Università degli Studi di Milano, dove tiene il corso di "Brevetti e gestione dell'innovazione" agli studenti dei corsi di laurea in Scienze Chimiche e Chimica Industriale.

Nell’aprile 2015 è stato eletto Segretario generale della FICPI. Dall’aprile 2012 all’aprile 2015 è stato chairman del gruppo di studio della FICPI che si occupa delle invenzioni in campo farmaceutico e biotecnologico.
Tiene regolarmente conferenze sia in Italia che all'estero in materia di proprietà industriale.

Ha pubblicato numerosi articoli su "Il Sole-24 Ore", "Pharmachem" e "Il diritto industriale".

LINGUE STRANIERE
Inglese
Francese